fbpx


Mercati in ordine sparso all’indomani della firma sul famoso trattato Usa-Cina. Alle 15.40 il Ftse Mib guadagnava lo 0,5%. Intanto lo spread, cioè il differenziale di rendimento tra Bund tedeschi e Btp italiani, segna i 162,3 punti. Per quanto riguarda il rendimento del titolo di stato a 10 anni, si vede un saldo a 1,411%.

Il resto del Vecchio Continente

In tutto questo anche l’Europa appare cauta. Londra con il suo Ftse 100 gira a -0,4% mentre il Cac 40 di Parigi cavalca la parità a 0,01%. Il Dax di Francoforte intanto si trova a -0,08%.

Wall Street

Più compatti i listini Usa che alle 15.40 (ora italiana) guadagnavano lo 0,54% sull’S&P500 lo 0,58% sul Dow e lo 0,77% sul Nasdaq.

Le ultime raccomandazioni a Piazza Affari

Tra le ultime raccomandazioni a Piazza Affari sono da segnalare i buy di Goldman Sachs su Banco BPM (t.p 2,75 euro), UBI Banca (fair value a 4,25 euro) e Unicredit (t.p 18 euro). Buy anche di Equita su Eni con prezzo obiettivo di 17 euro e Fca con fair value di 17,10 euro

Le ultime raccomandazioni a Wall Street

Tra le ultime raccomandazioni a Wall Street è da segnalare la conferma su Microsoft Corp. (NASDAQ:MSFT) e del suo Overweight da parte di  Wells Fargo con target aumentato a $ 185 da $ 180. Taglio, invece, per NextEra Energy Inc. declassata a Neutral da Buy con un prezzo target di $ 256 dagli esperti di Goldman Sachs. Conferma anche per Salesforce.com Inc. con Wells Fargo che lo vede ancora degno di un Overweighy e aumenta il target price a $ 216 da $ 185.

Gli eventi più importanti attesi nel calendario economico di venerdì

Tra i dati pubblicati oggi sui mercati, i prezzi al consumo di dicembre della Germania sono stati confermati a 0,5% e 1,5% rispettivamente m/m e a/a. Dagli Usa ci saranno anche i prezzi di dicembre di export ed import vedono nel primo caso un -0,2% (attese per +0,2%) e nel secondo un +0,3% (come da previsioni). Confermato anche lo 0,3% per le vendite al dettaglio di dicembre. Per domani l’attesa è sul Pil cinese del 3° trimestre ma anche e sempre in Cina, le vendite al dettaglio e la produzione industriale di dicembre. Numeri in arrivo anche per  l’Italia con bilancia commerciale globale di novembre e prezzi al consumo di dicembre. Da Washington si attende il risultato di dicembre su produzione industriale e fiducia dei consumatori (Università del Michigan con dato preliminare).

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Ogni ritracciamento dei mercati viene ancora comprato

Ogni ribasso è occasione di acquisto e ogni supporti viene prontamente comprato. Per il momento continuiamo a non vedere pericoli.

Ulteriori rialzi nei prossimi giorni se  le chiusure di contrattazione del 17  gennaio saranno superiori a:

S&P 500

3.276

Dax Future

13.357

Eurostoxx Future

3.733

Ftse Mib Future

23.600



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: