fbpx


Ultimo giorno della settimana in verde per i mercati internazionali e  per il Ftse Mib, almeno fino a quando mancavano 15 minuti alle 15. In quel momento, infatti, l’indice tricolore segnava un +0,57%. Intanto lo spread, cioè il differenziale di rendimento tra Bund tedeschi e Btp italiani, toccava i 172,6 punti in leggero rialzo sui 171,4 di ieri. Per quanto riguarda il rendimento del titolo di stato a 10 anni, si conferma l’1,43%.

Il resto del Vecchio Continente

Semaforo verde anche per tutta l’Europa. Il Cac 40 di Parigi arrivava a 0,4% mentre il Dax di Francoforte era a +0,35%. Meglio di tutti faceva il Ftse 100 di Londra a +1,11%.

Wall Street

I futures di Wall Street alle 14.45 (ora italiana) vedevano l’S&P 500 e il Dow Jones salire entrambi dello 0,6% mentre il Nasdaq arrivava a 0,74%.

Le ultime raccomandazioni a Piazza Affari

Tra gli aggiornamenti sui rating di oggi a Piazza Affari sono da segnalare quelli riguardanti Moncler, protagonista della giornata. Goldman Sachs infatti inaugura la serie con un Buy a 43 euro, seguito da Kepler Cheuvreux con lo stesso rating ma target leggermente più basso a 41,50 euro. Buy anche per Societe Generale anche per lei a 43 euro.

Le ultime raccomandazioni sui mercati a Wall Street

Tra gli ultimi aggiornamenti da segnalare a Wall Street c’è quello di Alphabet Inc. promossa da Stifel a Buy dal precedente Hold con aumento del prezzo a $ 1,525 da $ 1,325. Compass Point valuta Buy il titolo Mastercard Inc. (NYSE:MA) mentre c’è stata una promozione per Nike Inc. promossa da Goldman Sachs a Buy da Neutral con target a $ 112.

Gli eventi più importanti attesi nel calendario economico di lunedì

Pochi i dati macro che verranno pubblicati lunedì. In primo piano il Pil giapponese del terzo trimestre e la bilancia commerciale tedesca di ottobre. Tra i dati pubblicati oggi, crollo della produzione industriale tedesca di ottobre a -1,7% contro attese di 0,1% . Negativo anche il risultato delle vendite al dettaglio italiane a -0,2%  ottobre (mese su mese) mentre viene confermato l’1% nelle proiezioni anno su anno. Bene il tasso di disoccupazione Usa in calo al 3,5% grazie ai 266mila nuovi posti di lavoro, ben oltre i 186mila previsti.

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Il rimbalzo continua

Il rimbalzo seppure con una certa volatilità continua. Riparte il rally di Natale? Sembrerebbe proprio di sì ma andiamo avanti per gradi e vedremo di giorno in giorno cosa accadrà.

Quale segnale riporterà  i mercati  invece al ribasso?

Chiusure della giornata di contrattazione del  9 dicembre inferiori a:

S&P 500

3.102

Dax Future

13.042

Eurostoxx Future

3.643

Ftse Mib Future

22.920

Si procederà per step.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: