fbpx


Siamo agli sgoccioli di un anno borsistico straordinario, dove Piazza Affari ha mantenuto lo  scettro della Borsa migliore a livello internazionale. Come investire da ora  in poi? Quali sono i migliori titoli e azioni da comprare ora e vendere a Natale?

Facciamo una premessa.

Quale probabilità c’è che il Ftse Mib possa migliorare il massimo annuale di 23.795 entro la fine dell’anno?

Nel breve la tenuta al rialzo dei 22.735 spinge verso la resistenza settimanale dei 23.665. Questi rappresentano i livelli che condizioneranno le sorti del mercato nostrano fino alla  fine dell’anno.

Dire a priori dove la tendenza porterà le quotazioni è esercizio davvero difficile.

Abbiamo comunque fatto uno screening su oltre 200 titoli ed abbiamo ravvisato probabilità a favore di ulteriori rialzi  solo per alcuni.

Migliori titoli e azioni da comprare ora e vendere a Natale

Oltre a Banca Profilo,  Immsi, Illimity Bank e Telecom Italia, abbiamo riscontrato tendenza rialzista di breve termine e possibilità di rialzi nelle prossime 3 settimane sui seguenti titoli:

Autogrill (MIL:AGL), BPER Banca (MIL:BPE),Mutuionline (MIL:MOL), Safilo (MIL:SFL) e UNIEURO (MIL:UNIR).

Segnali di trading

Autogrill: comprare a mercato con Stop loss a 9,21 ed obiettivo per/entro i prossimi 20 giorni in area 9,87 ed oltre.

BPER Banca: comprare a mercato coN Stop loss a 4,31 ed obiettivo per/entro i prossimi 20 giorni in area 4,62 ed oltre.

Mutuionline: comprare a mercato con Stop loss a 19,17  ed obiettivo per/entro i prossimi 20 giorni in area 19,85  ed oltre.

Safilo: comprare a mercato con Stop loss a 1,33  ed obiettivo per/entro i prossimi 20 giorni in area 1,532  ed oltre.

UNIEURO:  comprare a mercato con Stop loss a 13,31  ed obiettivo per/entro i prossimi 20 giorni in area 14,58  ed oltre.

Riteniamo che queste siano operazioni vincenti e se fatte insieme potrebbero portare ad un rendimento da ora  Natale del 3/4% di media.

Come al solito si procederà per step.

Approfondimento

Analisi  precedenti sui titoli azionari indicati nell’articolo



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: