fbpx



Con il governo Draghi “migliorano le prospettive” dell’Italia per un “efficace utilizzo dei fondi europei”. Così Moody’s sottolineando che le “sfide di lungo termine” restano comunque.
Una volta allentata l’urgenza legata alla pandemia, il nuovo esecutivo probabilmente si troverà a far fronte a “difficoltà simili e a un’opposizione politica ad alcune riforme strutturali che abbiamo osservato con altri governi nel passato”, scrive Moody’s. Una sfida chiave per il governo Draghi “sarà mantenere lo slancio per le riforme”.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: