fbpx


© Reuters. Logo della Banca centrale europea davanti alla sede di Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) – La Banca centrale europea teme che le ricadute negative della pandemia sul potenziale di crescita della zona euro si trascinino più a lungo del previsto ed è quindi pronta a varare nuove misure di stimolo.

Lo si legge nei verbali dell’ultima riunione di politica monetaria di fine ottobre, quando già si vedevano gli effetti devastanti della seconda ondata delle infezioni Covid-19.

In occasione della prima ondata dei contagi, per lo meno a parere di una parte di mercato e analisti, Francoforte si sarebbe mossa con eccessiva lentezza. L’istituto ora non intende quindi deludere alcuna aspettativa e ha chiaramente fatto intendere che varerà una nuova serie di misure già nella riunione del 10 dicembre.

“Qualsiasi segnale di indulgenza — anche inconsapevole — avrebbe nelle circostanze attuali un effetto negativo. Si sono concretizzati chiari rischi al ribasso per il prodotto interno lordo del quarto trimestre” si legge nelle minute.

Le nuove misure espansive — spiegava pochi minuti fa l’economista capo Philip Lane — si baseranno sulle misure degli acquisti di asset e delle condizioni dei finanziamenti Tltro, architrave del sistema di intervento Bce.

“Sarebbe importante considerare la possibilità che la pandemia abbia effetti più prolungati nel tempo sul fronte sia della domanda sia dell’offerta, riducendo il potenziale di crescita” sintetizza il documento.

(In redazione a Milano Alessia Pé, Maria Pia Quaglia)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA