fbpx


Appagata la sete di conoscenza di quanti desiderano leggere nel dettaglio le singole voci che ad uno sguardo sinottico coincidono con l’importo totale. La novità più recente per i pensionati è contenuta nel messaggio n. 645/2020 con cui l’Inps ha diffuso la messa a punto di un nuovo servizio. Si tratta del cedolino online, una nuova modalità informativa che rende più agevole l’interpretazione del rateo mensile. Il pensionato potrà accedere al sito dell’Inps e consultare online il cedolino mensile di pensione. Il nuovo strumento informativo di cui si può già fruire agevola la consultazione delle diverse componenti. L’impegno profuso dall’Inps risponde alla volontà di assicurare informazioni più chiare e soprattutto trasparenza agli utenti.

Il messaggio n. 645 del 2020

Con il messaggio n. 645 del 2020 l’Inps intende fornire, oltre al dettaglio delle componenti del cedolino, anche alcune operazioni effettuate. Prime tra tutte le operazioni che molti pensionati faticano a comprendere perché non in linea con quanto percepito sino ad allora. A determinare l’importo della pensione intervengono difatti alcuni variabili che ne modificano l’ammontare totale. Le variazioni della quota della pensione da lordo a netto dipendono non solo dalle aliquote Irpef. Esistono altre voci relative a peculiari platee e che si riferiscono a lavorazioni dedicate effettuate dall’Inps che incidono sull’importo.

Ciò perché nel corso del tempo l’Inps ha modificato l’importo del rateo mensile ad alcune categorie di percettori di pensione. Con il cedolino online la consultazione diviene più agevole per il singolo pensionato che accede in modo autonomo al sito dell’Inps.  Ma risulta uno strumento assai efficace anche per tutti i tecnici e gli operatori dell’Inps che ricevono supporto nel loro servizio di quotidiana consulenza offerta agli utenti. Gli operatori degli sportelli al lavoro nelle strutture disseminate sul territorio accedono ai cedolini online tramite la pagine intranet della Direzione centrale pensioni.

Cedolino online a partire da febbraio

A partire dal mese di febbraio 2020 i percettori di pensione potranno consultare il cedolino online e di lì attingere informazioni sull’importo mensile. Sul cedolino online compare, in evidenza rispetto alle altre, una notula contenenti le più rilevanti voci presenti nel rateo in pagamento. Il percorso da seguire per approdare alla consultazione si snoda attraverso alcune voci. La prima denominata “funzioni centrali”, la seconda “Direzioni centrali”, poi “Pensioni”. Di qui si ha immediato accesso alla voce ”Consulenza pensionistica: chiarimenti sulle principali voci del cedolino di pensione”.

Approfondimento

Pensioni, cosa cambia a marzo?



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: