fbpx


(Teleborsa) – Continua in positivo la seduta finanziaria di Piazza Affari, in una giornata in cui i principali listini azionari europei scambiano poco sopra la parità. La borsa di Milano è spinta dal rally di Stellantis, che continua a guadagnare dopo il debutto di ieri. Oggi la società si quoterà anche a Wall Street.

L’Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,36%. Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.842,7 dollari l’oncia. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 52,53 dollari per barile.

Si riduce di poco lo spread, che si porta a +113 punti base, con un lieve calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,59%.

Tra i listini europei bilancio positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,35%, sostanzialmente tonico Londra, che registra una plusvalenza dello 0,29%, e andamento cauto per Parigi, che mostra una performance pari a +0,08%.

Il listino milanese mostra un timido guadagno, con il FTSE MIB che sta mettendo a segno un +0,36%; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 24.571 punti.

Pressoché invariato il FTSE Italia Mid Cap (0%); in lieve ribasso il FTSE Italia Star (-0,2%).

In buona evidenza a Milano i comparti automotive (+1,78%), immobiliare (+1,38%) e viaggi e intrattenimento (+1,27%).

In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto beni per la casa, che riporta una flessione di -0,58%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, ottima performance per Stellantis, che registra un progresso del 4,35%.

Sostenuta Leonardo, con un discreto guadagno dell’1,44%.

Buoni spunti su DiaSorin, che mostra un ampio vantaggio dell’1,26%.

Ben impostata Atlantia, che mostra un incremento dell’1,03%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Prysmian, che continua la seduta con -2,28%.

In rosso Interpump, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,90%.

Spicca la prestazione negativa di Fineco, che scende dell’1,37%.

Moncler scende dell’1,20%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Sanlorenzo (+4,09%), Autogrill (+2,38%), Ferragamo (+2,21%) e Maire Tecnimont (+2,02%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Mutuionline, che ottiene -1,63%.

Calo deciso per Banca Popolare di Sondrio, che segna un -1,53%.

Sotto pressione IREN, con un forte ribasso dell’1,48%.

Soffre Datalogic, che evidenzia una perdita dell’1,38%.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: