fbpx


Puntare su Axa (MIL:AXA) vuol dire investire sul primo gruppo assicurativo al mondo, leader nella gestione di attivi e servizi finanziari.

Organizzata in diverse aree business quali il ramo vita, ramo danni, riassicurazione e asset Management, ad oggi lavorano più di 140.000 collaboratori in oltre 60 paesi.

Per chi ha puntato sul titolo è riuscito quest’anno a portarsi un profitto del 30%. Riuscirà a ripetersi anche l’anno seguente?

Molti parametri chiave e consensus di oltre 20 analisti sostengono la conferma della tendenza rialzista.

Valutazione della società

La società nell’ultimo anno ha avuto la miglior performance di crescita, 35,2% vs 28,8% media del settore.

E sembra che puntare su Axa sia la soluzione migliore, vista anche le ottime valutazioni di 21 analisti che hanno una raccomandazione media Buy, con oltre l’80% di consensus medio.

A supporto dell’acquisto del titolo vi è anche la previsione di crescita per i prossimi 3 anni della società, stimata del 19,9% annua.

Infine, ottima la previsione peri prossimi 3 anni dei dividendi di Axa. Già ad oggi la società figura al top del settore con il suo 5,3% ma è previsto un ulteriore aumento arrivando al 6,2%, coperto interamente dagli utili.

Scenario e previsione su Axa

Il titolo ha chiuso la seduta del 23 dicembre a quota 25,40€, segnando il massimo dell’anno e in rialzo dello 0,26%.

La chiusura giornaliera ha confermato la view rialzista del titolo, creando tutti i presupposti per la continuazione del rialzo dove il consensus medio pone l’obiettivo per fine 2020 a 35,65€con sottovalutazione attuale del titolo del 26,8%.

Quindi,  la migliore strategia è quella di comprare a mercato con stop loss a 24,125€, poco al di sotto di un forte supporto in area 24,495€ con due obiettivi di lungo termine:
a) il primo come detto poc’anzi a 35,65€.
b) il secondo a 46,70€ per l’anno 2021, poiché secondo le nostre stime il prezzo risulta sottovalutato del 45%.

Approfondimento

Puntare su Chevron



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: