fbpx


Nel 2019 puntare sul rialzo di OVS è stato un ottimo investimento. La performance del titolo, infatti, stata superiore all’80%. Nel 2018, invece, la performance era stata negativa per circa l’80%. A inizio 2018 OVS quotava 5,53€, a fine 2019, invece, quotava 2€. Questa dato ci permette di fare una piccola digressione su un concetto fondamentale per chi fa trading o investe in Borsa: recuperare le perdite è molto più complicato che guadagnare. Ciò ci dovrebbe far capire che mediare al ribasso le posizioni in perdita è una grandissima cavolata. Se un titolo scende può continuare a farlo e continuare a comprare riduce la perdita percentuale, ma aumenta quella assoluta.

Facciamo un esempio. Consideriamo due investitori (A e B) che comprano 100 azioni a 10€. Il titolo scende a 5€. Allora l’investitore A ne compra  altre 100. Cosa succede se il titolo continua a scendere, diciamo a 4€,?

Per l’investitore A la perdita percentuale diventa

((10€-4€)*100+(5€-4€)*100)/(100*10€+100*5€) = 47%.

mentre per l’investitore B la perdita è del 60%.

Cosa vuol dire in termini assoluti?

L’investitore A sta perdendo 700€, mentre l’investitore B sta perdendo 600€.

Tutto questo per dire che l’investimento azionario è una cosa seria e se proprio si vuole mediare al ribasso va fatto su livelli chiave dove la probabilità d’inversione è molto elevata.

Un’altra conseguenza negativa di mediare al ribasso è che si aumenta troppo l’esposizione su un titolo azionario andando contro tutte le regole del buon senso e del money management.

Conclusione: l’investimento in Borsa è una cosa seria non un gioco e prima di fare qualunque mossa va elaborata una strategia operativa vincente e che riduca il rischio.

Raccomandazioni e Scheda tecnica del titolo OVS

Analisi grafica e previsionale sul titolo OVS

Il titolo OVS (MIL:OVS) ha chiuso la seduta del 17 gennaio a quota 1,906€ in rialzo dell’1,93% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul time frame giornaliero è ribassista, ma da diverse sedute sono bloccate all’interno del trading range 1,8874€-1,9472€. Chiusure giornaliere esterne a questi valori potrebbero dare direzionalità alle quotazioni.

Chiusure giornaliere superiori a 1,9472€ dovrebbero far puntare sul rialzo di OVS. In caso contrario le quotazioni andrebbero a raggiungere il I° obiettivo di prezzo in area 1,7919€.

OVS

OVS: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: