fbpx


Le ultime settimane hanno visto un indebolimento di Moncler. È questo il momento giusto per puntare sul ribasso del titolo azionario?

Gli ultimi mesi sono stati tutti al rialzo per il titolo dei piumini. La spinta è venuta soprattutto dalla notizia che Kering fosse interessata a fare un’offerta per l’acquisto di Moncler (Esplosione al rialzo nel 2020 per Moncler oppure l’offerta di Kering non ci sarà?). Col passare delle settimane, però, la notizia non ha trovato più conferme e ciò potrebbe aver determinato un alleggerimento delle posizioni in essere, Così come ha fatto Blackrock il 20 dicembre che ha ridotto la partecipazione in Moncler, portando la sua quota al 2,935% dal 5,019% della precedente comunicazione risalente al 4 dicembre 2019.

A seguito della discesa delle ultime settimane l’analisi grafica suggerisce di puntare sul ribasso di Moncler. Tuttavia andare al ribasso  è giustificato dai fondamentali? Qual è la valutazione del titolo? Fin dove potrebbe spingersi l’eventuale ribasso?

Per gli articoli precedenti e la scheda del titolo Moncler clicca qui.

La valutazione di Moncler

Qualunque sia l’approccio utilizzato il titolo azionario risulta essere sopravvalutato.

Le raccomandazioni degli analisti su Moncler sono Outperform, ma il prezzo obiettivo medio è in linea con le attuali quotazioni di mercato.

Lo scenario cambia completamente se si confronta la chiusura del 30 dicembre con il fair value di Mocler. In questo caso le azioni risultano essere sopravvalutate del 60% circa. Anche la valutazione basata sui multipli degli utili conferma che il titolo è sopravvalutato. Moncler, infatti, quota a multipli degli utili pari a 29x, mentre il settore di riferimento quota a multipli 20x.

Analisi grafica e previsionale

Moncler  (MIL:MONC) ha chiuso la seduta del 30 dicembre a quota 40,07€ in ribasso dell’1,38% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è rialzista, ma sta diventando determinante la chiusura della settimana in corso. Come si vede dal grafico, infatti, una chiusura settimanale inferiore a 39,855€-40,491€ farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso con obiettivo in area 33,8€, prima, e successivamente area 24€.

Diventa, quindi, cruciale la chiusura di venerdì 3 dicembre. La tenuta dell’area di supporto favorirebbe una ripartenza al rialzo e per questo motivo potrebbe essere un’ottima area di acquisto. Attenzione, però, chiusure settimanali inferiori a 39,855€ devono far scattare gli stop delle posizioni rialziste in corso.

Moncler

Moncler: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: