fbpx


Prendiamo spunto dalla domanda di un lettore che ci ha chiesto, il seguente parere: quali azioni conviene comprare e quali vendere delle banche europee? Quali sono sottovalutate e quali sopravvalutate?

Dall’anno 2000 diverse crisi hanno attanagliato il settore bancario mondiale. Dopo i sub prime del 2008 sembra che le strade intraprese dalle banche centrali abbiano dato una svolta diversa. Molte banche americane sono ritornate agli utili e ai bilanci di un tempo, mentre alcune  banche europee nonostante i Qe degli ultimi anni  della BCE,  hanno continuato a  stentare nonostante il sistema sia stato “inondato” continuamente di liquidità.

Come sono messi i bilanci i queste società?

Abbiamo preso da Wikipedia l’elenco delle prime 20 banche per capitalizzazione in Europa ed ora andremo a  studiare solo il fair value  e le raccomandazioni degli analisti  per avere un quadro  abbastanza attendibile  sullo stato attuale delle cose e sulle prospettive future.

Quali azioni conviene comprare e quali vendere delle banche europee?

E’ interessante leggere che  la banca  europea più capitalizzata sia  Banco Santander, mentre la nostra intesa Sanpaolo si trova in terza posizione ed UnIcredit in quinta. Deutsche Bank alla nona posizione.

Ora per capire  quali azioni conviene comprare e quali vendere delle banche europee andremo a redarre una tabella che riporta delle prime 10 banche europee in elenco:

strumento e ultimo prezzo;

dividend yeld;

fair value secondo il discounted cash flow e consenso degli analisti. In rosso se sopravvalutazione;

Tabella comparativa

strumento e prezzo Dividend yeld Fair value Consenso degli analisti
Banco  Santander 3,81 6,04% 5,38 4,37
BNP Paribas 52,94 5,70% 56,30 54,47
Intesa Sanpaolo 2,3495 8,38% 1,88 2,38
BBVA 5,05 5,14% 6,91 5,54
Unicredit 13,328 2,03% 8,95 14,61
Credit Agricole 13,105 5,27% 13,48 14,04
Societe General 31,335 7,02% 33,83 29,62
KBC 68,18 5,13% 69,74 71,92
Deutsche Bank 7,25 1,52% 6,06 6,39
ABN AMRO 16,33 8,88% 18,66 19

Se dovessimo scegliere in base a questa tabella  quali azioni conviene comprare e quali vendere delle banche europee, come prima cosa escluderemmo Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, Unicredit . A onor di cronaca anche Finecobank e Mediobanca  risultano sopravvalutate ai livelli attuali.

Invece Banco Santander è davvero interessante per tre motivi:

dividend yeld elevato;

sottovalutazione per il fair value;

consenso degli analisti che reputa una sottovalutazione.

Dati questi elementi non possiamo che affermare che Banco Santander non solo è la banca europea più capitalizzata ma è la migliore per i parametri di bilancio.

Andiamo ad analizzare il titolo  (EURONEXT:SANTA)  dal punto di vista grafico.

Le quotazioni scendono dal massimo toccato nell’anno 2018 a 5,7516. Iniziare a compare il titolo di  di lungo termine sopra 4,1466 in chiusura settimanale con obiettivo a 12/24 mesi i massimi del 2018.

Italia quindi, evitare le banche!



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: