fbpx


Su una moneta inglese da 5 sterline non solo The Queen Elisabetta II. Sull’altra faccia ci sono i Queen. Ebbene la band è finita sulla moneta coniata dalla Royal Mint. E’ già corsa ad accaparrarsi la speciale moneta, create dal designer Chris Facey, che fa parte della collezione “Music Legends”.

I Queen sono il simbolo della musica, non a caso i riconoscimenti non mancano: dopo il francobollo commemorativo ora arriva il conio della band su una moneta. Brian May, chitarrista che ha fatto ballare e cantare con i suoi brani intere generazioni, non sta nella pelle.

La preziosa storia dei Queen è piena di momenti di grande e altissimo livello, che passano dalla concezione e della realizzazione di capolavori senza tempo

Da  collezione

Sulle monete coniate ci sono i simboli di ciascun membro della band: dal microfono, la Red Special di Brian May, il Fender Precision Bass di John Deacon, la grancassa della batteria di Roger Taylor e il pianoforte Bechstein di Freddie Mercury su cui è segnato l’accordo di apertura di “Bohemian Rhapsody”.

Perché i Queen?

Il gruppo ha rappresentato per la musica britannica l’apice ed era giusto come segno di riconoscenza far comparire questa band su una moneta. Questa iniziativa ricade proprio in occasione dei cinquanta anni della band rock. E dopo aver fatto la storia della musica britannica fanno di nuovo la storia questa volta su una moneta.

Quanto valgono le monete

La corsa all’acquisto di queste monete posizionate in un cofanetto da collezione è iniziata. I fans ora tra poster, sciarpe e magliette potranno mettere in bacheca anche le varie monete. I prezzi vanno dai 13 alle 2100 sterline. Le monete si acquistano presso la Royal Mint in oro, argento o nello stesso metallo delle normali monete in circolazione. Chi vuole investire di più ha solo l’imbarazzo della scelta. Ma si sa per i propri beniamini non si badano a spese.

Approfondimento

La moneta fosforescente



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: