fbpx


I gatti sono degli animali adorabili, e tutti siamo o saremmo ben felici di averne uno in casa. E molti quando ne vogliono prendere uno, cercano la specie che più gli si addice. C’è chi ne vuole uno che perde pochi peli, chi vuole un grosso gattone, e chi invece vorrebbe un gattino di taglia molto piccola.

ProiezionidiBorsa TV

Proprio a quest’ultimo gruppo di persone si riferisce il consiglio di oggi. Questo bellissimo gattino è il più piccolo del mondo, e ora faremo la sua conoscenza.

L’esotico micio

Il nome del nostro amico è Singapura. Il nome ci ricorda Singapore, e pare proprio che questo gatto abbia lì le sue origini. Si tratta di una razza piuttosto rara, ma se lo si riesce a trovare si avrà in casa un animaletto meraviglioso.

Il Singapura si distingue per essere uno dei più piccoli gatti al mondo. Basti pensare che anche una volta cresciuto arriva a pesare due chili, massimo tre. Questo si riflette anche nel suo aspetto molto delicato. Ma nonostante ciò, esso ha una muscolatura forte per la sua stazza, ed è infatti in grado di spiccare grandi balzi.

Esso possiede un meraviglioso mantello color seppia, con alcune striature. Da piccolo è un po’ più chiaro, e poi si va scurendo nel tempo. Il suo aspetto, in ogni caso non può che affascinare.

Un carattere docile

Non sono solo bellezza e dimensione a rendere unico il Singapura. È infatti un gatto molto pacifico, e che si affeziona molto al padrone. Una volta che si è ambientato in casa, non vedrà l’ora di essere coccolato. È perfetto per chi passa molto tempo in casa ed è disposto a dargli molte attenzioni.

Inoltre, se si possiedono altri gatti, andrà molto d’accordo anche con loro. Anzi, per farlo sentire a suo agio sarebbe bene proprio accostare ad altri mici. È infatti un animale molto sociale.

Questo bellissimo gattino è il più piccolo del mondo, si chiama Singapura, ed ora conosciamo tutte le sue caratteristiche.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: