fbpx


I capelli non sono l’unica zona del corpo che trae benefici dalla spazzolatura. Esiste, infatti, una pratica di bellezza in cui impiegare sempre una spazzola a setole dure, per stimolare la circolazione sanguigna del corpo. Il suo nome è “spazzolatura a secco” e questo rituale di bellezza e una spazzola mantengono il corpo giovane e la pelle in salute. La Redazione di ProiezionidiBorsa mostra come poterla praticare.

ProiezionidiBorsa TV

Il giusto strumento

Lo strumento fondamentale della spazzolatura a secco è una spazzola a setole dure, in genere con la base in legno. È possibile acquistare questo strumento nei negozi fisici più forniti oppure online, dove tale spazzola è spesso venduta in abbinamento a oli o creme. Questi semplificano notevolmente il massaggio e la stimolazione linfatica.

Smartwatch

Quando effettuare la spazzolatura a secco

Il momento ideale per praticare questa beauty routine del corpo è indubbiamente il mattino, magari dopo la doccia. Questo è il momento migliore per trarre dalla pratica ogni beneficio possibile. In alternativa, è possibile praticare tale rituale la sera, prima di dormire.

Come spazzolare il corpo

Questo rituale di bellezza e una spazzola mantengono il corpo giovane e la pelle in salute. Praticarlo è davvero semplicissimo, perché basta eseguire movimenti giusti e calibrati. La regola fondamentale è che questa stimolazione della circolazione e del sistema linfatico parte sempre dai piedi, per salire verso collo e viso.

Per le gambe è davvero semplicissimo, poiché basta far scorrere le setole della spazzola verticalmente, dalla punta dei piedi al principio delle cosce. Stesso discorso per le braccia, partendo dalle mani e giungendo fino alle spalle, sempre in verticale.

La pancia, invece, è idealmente divisa in due sezioni. Per le due parti laterali vicino ai fianchi, occorre ripetere lo stesso movimento di gambe e braccia.

La parte centrale intorno all’ombelico, richiede un movimento rotatorio, possibilmente in senso antiorario.

Nella zona tra collo e petto il movimento è orizzontale e parte dalle spalle per arrivare al centro, leggermente in obliquo.

Benefici della pratica

Ma perché praticare la spazzolatura a secco? Perché il movimento delle setole sul corpo migliora circolazione sanguigna e il linfodrenaggio. Sembra svolgere un’azione anticellulite, se ripetuta costantemente. Aiuta, poi, ad eliminare tossine e cellule morte. Consigliamo di spazzolare ogni zona per 10 o 12 volte, prima di passare alla successiva.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: