fbpx


È bastato divulgare una leggera crescita dei ricavi che il titolo Ralph Lauren ha visto un effetto rialzista in Borsa chiudendo la seduta di martedì in rialzo del 9,2%. Potere dei numeri e degli affari. Non è un mistero che quando si assapora l’effetto positivo il mercato dei titoli subisce dei riflessi. Non sarà il primo caso ma neanche l’ultimo.

La notizia che ha fatto bene al titolo

I ricavi netti di Ralph Lauren (NYSE:RL) del terzo trimestre dello scorso anno  hanno raggiunto 1,59 miliardi di euro, in salita dell’1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un risultato contro ogni aspettativa, gli analisti Ibes di Refinitiv prevedevano ben altro a causa delle minori vendite. Smentiti i pronostici, la gioia nel quartier generale di Ralph Lauren si tagliava a fette. Per non parlare poi quando il titolo è schizzato, facendo la fortuna degli azionisti.

Il giro d’affari di Ralph Lauren

In America del Nord le vendite sono aumentate del 4% sul retail. Un effetto rialzista anche sull’e-commerce. Rovescio della medaglia il fatturato wholesale diminuito del -8%.

In Europa i ricavi di Ralph Lauren sono aumentati del 3%, trainato da un aumento del 15% dell’e-commerce, mentre i negozi fisici sono cresciuti del 2%, così come il wholesale.
In Asia in rialzo del 5% ma i tumulti di Hong Kong hanno fatto segnare un -1% nelle vendite nei negozi.

Le prospettive

Il contesto è instabile, inutile negarlo, ma nonostante ciò c’è ottimismo per il futuro. C’è un dato, non ancora ufficiale, lo sarà nei prossimi mesi, riferito alle vendite delle feste di fine anno che fa ben sperare. Per attirare maggiore consumatori Ralph Lauren ha aumentato gli investimenti di marketing del 16% nel periodo delle feste.
Se tutto andrà per il verso giusto con il quarto trimestre 2019 in leggera crescita il giro d’affari, per l’intero esercizio fiscale 2020 l’aumento prefissato è tra il 2 e il 3%.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: