fbpx


Il settore farmaceutico e bio-tecnologico non è molto rappresentato a Piazza Affari. Recordati, tra i setti titoli quotati, è quello a maggiore capitalizzazione ed è l’unico quotato sul Ftse Mib 40.

Storicamente, il titolo azionario ha sempre fatto guadagnare soldi ai suoi azionisti. Il rendimento medio calcolato su un periodo di cinque anni è stato del 30% circa e ha sempre battuto sia il settore di riferimento che il mercato italiano.

Una delle principali caratteristiche di Recordati è la bassa volatilità che al momento vale 0,46. Cioè ogni movimento del mercato italiano viene riprodotto, in media, al 46% dalle quotazioni del titolo farmaceutico. Ricordiamo che bassa volatilità è sinonimo di basso rischio, per cui si tratta di titoli azionari particolarmente adatti nei momenti di turbolenza sui mercati.

Un punto debole del titolo azionario è il debito che risulta essere elevato e in aumento. Cinque anni fa, infatti, il rapporto debito/patrimonio netto era del 49%, mentre adesso è salito al 96%. Tuttavia sia il debito che l’interesse sul debito sono coperti, rispettivamente, dal cash flow e dall’EBIT.

La scheda del titolo Recordati con il link agli articoli precedenti è disponibile qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Recordati

Recordati (MIL:REC) ha chiuso la seduta del 7 gennaio a quota 37,95€  in rialzo dello 0,50% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo azionario è in corso una proiezione rialzista, time frame giornaliero, che al momento sta stentando, ma allo stesso tempo sta mostrando tutta la sua forza. Sono ormai molte sedute, infatti, che la pressione ribassista sta cercando di rompere al ribasso l’importantissimo supporto in area 37,427€ (I° obiettivo di prezzo) senza, però, riuscire nell’intento. Si stanno, quindi, creando i presupposti per una ripartenza del rialzo verso il II° obiettivo di prezzo in area 39,554€. La massima estensione rialzo in corso si trova in area 41,715€ (III° obiettivo di prezzo).

La rottura del supporto in area 37,427€ farebbe invertire la tendenza al ribasso.

Strategia operativa: comprare il titolo ai valori attuali con stop rigoroso nel caso di chiusure giornaliere inferiori a 37,427€.

recordati

Recordati: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: