fbpx


Terna (Trasmissione elettricità rete nazionale) (MIL:TRN)  è la più importante società attiva nel settore delle reti per la trasmissione dell’energia elettrica.

La società possiede oltre il 98% della rete nazionale per l’erogazione dell’energia elettrica.

Il suo unico core business è focalizzato nell’erogazione, nel mantenere efficiente e nel potenziamento della rete elettrica.

È il primo operatore indipendente d’Europa per chilometri di linee gestite.

Bilancio in costante crescita

Il gruppo Terna, visto la sua posizione di monopolio,è definita dagli analisti una società con un’altissima redditività e crescita.

Durante il periodo 2016 – 2018 tutte le voci del bilancio sono state in costante crescita:
– il fatturato è aumentato del 10,27 %
– il MOL (Ebitda) ha registrato una crescita del 6,74%
– il risultato operativo, o Ebit è cresciuto del 5,77%
– l’utile netto ha raggiunto addirittura +13,07%

Inoltre,si è registrato un miglioramento del rapporto debt to equity che passa da 2,24 a 1,95.

Un 2019 di un grande piano di rinnovo

Terna ha chiuso il primo semestre dell’anno in corso con una crescita soddisfacente.

Nel dettaglio i ricavi sono cresciuti del 3,3%, l’Ebitda (Margine Operativo Lordo) è cresciuto del +3,8%, mentre il risultato operativo e l’utile d’esercizio ha registrato un aumento del 1,8%.

Si è registrato anche un aumento dell’indebitamento di iniziare a causa di un ambizioso piano di investimenti:
– la decarbonizzazione totale per il 2025 (6 mld di € di investimenti)
– completo rinnovo della rete elettrica di Firenze

Investire su Terna sul ribasso di breve periodo

Attualmente sul titolo è incorso un ribasso di breve periodo, dopo la formazione del massimo dell’anno.

Il prezzo ha chiuso la settimana a quota 5,606€ e potrebbe raggiungere un’importante zona di swing a 5,48/5,55€ con diverse possibilità di  partenze rialziste .

Il raggiungimento di quel livello andrebbe valutato con grande attenzione in quanto potrebbe far ripartire velocemente le quotazioni al rialzo con due obiettivi per l’anno 2020:
a) Obiettivo 1 a 5,77€ (target price degli analisti visto il prezzo sottovalutato del 3% ca per il primo trimestre)
b) Obiettivo 2 a 6,60€ (inizio secondo semestre 2020)

Si procederà per step.

Approfondimento

Analisi e Articoli precedenti su Terna



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: