fbpx


Gli antichi filosofi greci e romani facevano dell’arte del parlare, l’oratoria, addirittura un mestiere. Anche oggi importanti manager aziendali, politici, donne e uomini di spettacolo, fanno del parlare bene, la caratteristica principale della propria carriera. Ma, stando invece alle religioni orientali, prima di saper parlare bene bisogna, invece, sapere ascoltare gli altri. In un mondo sempre più contraddistinto dai media e dai social, le persone sensibili che sanno ascoltare, riescono a ritagliarsi spazi importanti nella società. In questo articolo i nostri Esperti ti daranno qualche suggerimento su come saper ascoltare per vivere meglio insieme agli altri.

La spontaneità

“Sii sempre te stesso e nessuno potrà mai accusarti di farlo in modo sbagliato” recita un antico e saggio proverbio indiano. Una delle chiavi del successo delle persone che sanno ascoltare è proprio quella di essere spontanee. Nel momento infatti in cui ci parla, la persona che ci sta di fronte ha bisogno di trovare un appoggio nei suoi ragionamenti. Concentrarsi su quello che ci dicono e rispondere in maniera assolutamente naturale, concederà al nostro dirimpettaio quel senso di fiducia e di lealtà, di cui ci sarà grato.

Smartwatch

L’ empatia

Questa parola greca che significa semplicemente: “condividere il sentimento” è la base da cui partire e saper ascoltare per vivere meglio insieme agli altri. Chi in quel momento ci sta confidando le sue difficoltà e i suoi problemi, ha bisogno di un interlocutore che si cali nella sua realtà. E la sensazione più bella e confortante per chi attraversa un momento difficile è proprio quella di trovarsi di fronte qualcuno che provi gli stessi sentimenti. Le persone empatiche sanno capire, comprendere e vedere le cose dallo stesso punto di vista.

Elimina le distrazioni

Soprattutto a casa e in ufficio, tendiamo ad ascoltare facendo contemporaneamente qualcos’altro. Cosa assolutamente sbagliata, perché lanciamo un messaggio di distrazione e scarsa attenzione al nostro interlocutore. Quindi se arriva il momento di concedere un po’ del proprio tempo a chi ne ha bisogno, spegniamo la televisione, riponiamo il libro, abbandoniamo computer e smartphone. Se ne abbiamo addirittura la possibilità, invitiamo la persona che ci deve parlare a fare una passeggiata o a fermarsi insieme in uno spazio aperto, lontano dalla gente immersi nella natura.

Approfondimento

Prevenire la SLA anche con delle semplici operazioni quotidiane



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: