fbpx

ASSISTENZA PRELIEVI

Trade360 e uno dei pochi BROKER Forex che offre assistenza diretta sui prelievi dei clienti, ogni volta che il cliente richiede il rimborso del denaro.

Su Trade360, prelevare fondi è semplice e veloce. Di seguito troverai informazioni utili riguardo al processo di prelievo.

Documentazione richiesta

Al fine di evitare che terzi non autorizzati accedano al tuo conto, è necessario inviarci alcuni documenti al momento della richiesta di prelievo. Il tutto sarà molto celere, visto che si tratta degli stessi documenti richiesti al momento dell’apertura del conto (vedi Documentazione Richiesta).

Nel caso sia trascorso molto tempo dal tuo versamento iniziale, potrebbe essere necessario inviarci, insieme alla richiesta di prelievo, i tuoi dettagli bancari aggiornati. QUA PUOI SCARICARE IL EBOOK SULLA BORSA

Nesso tra metodi di prelievo e metodi di versamento

I prelievi saranno elaborati e trasferiti solo ed esclusivamente tramite il metodo di pagamento utilizzato per eseguire il versamento iniziale.

Nel caso in cui il versamento iniziale sia stato eseguito tramite Carta di Credito, l’importo massimo che può essere ritrasferito sulla tua carta è pari all’importo iniziale depositato tramite carta di credito.

Gli importi eccedenti il tuo deposito iniziale (profitti) saranno trasferiti direttamente sul tuo conto corrente tramite bonifico bancario. La gestione delle richieste di prelievo può impiegare fino a 3 giorni lavorativi, a condizione che ci siano state fornite tutte le informazioni necessarie. SCARICA IL EBOOK SUL GOLD

Esecuzione di prelievi

Tutti i prelievi sono elaborati entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta. L’intervallo di attesa tra l’invio della richiesta e la ricezione del denaro, dipende dal metodo di pagamento prescelto. Il tempo stimato per la ricezione del pagamento può variare in base al fornitore di servizi di pagamento in uso.

 Motivazioni per prelievi bloccati

Un prelievo può essere bloccato per via di dati bancari mancanti e/o errati, problemi tecnici, o mancato raggiungimento dei requisiti di volume minimo.

Nel caso sorgano difficoltà connesse a prelievi bloccati, il cliente sarà contattato da un rappresentante dell’assistenza clienti, che risolverà la questione nel più breve tempo possibile.

Nel caso in cui dovessimo ricevere una email dal cliente in cui dichiari che la sua richiesta di prelievo non è stata completata, faremo immediatamente richiesta del numero di riferimento corrispondente (ARN).

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: