fbpx


Ci sono state diverse false ripartenze nelle ultime due settimane e ancora una volta, mentre la sessione europea è in corso, il rimbalzo sembra prendere vigore. Ma sappiamo fin troppo bene cosa sta succedendo a livello globale e ogni pullback potrebbe rappresentare un’ottima occasione di vendita.

Ne abbiamo avuto riprova nella giornata di ieri, segnata da una gigantesca pressione di vendita che hanno portato gli indici azionari americani a registrare perdite record. I rendimenti obbligazionari, in questo momento, sono in crescita, l’azionario tira un po’ il fiato così come il petrolio.

Dopo che le principali banche centrali hanno coordinato la risposta e dopo che il massiccio allentamento della Fed è entrato in gioco, le risposte fiscali da parte dei vari governi stanno arrivando. Italia, Germania, ora la Francia con € 300 miliardi di sostegno. In questo momento è indispensabile supportare le imprese e le singole persone poiché la domanda e l’offerta sono destinate a crollare.

Stamattina stiamo osservando il dollaro USA riacquistare un po’ di forza, ma per ora sembra più che altro un movimento di consolidamento. La Federal Reserve e le altre banche centrali stanno sbloccando i finanziamenti overnight sui mercati monetari e ciò dovrebbe contribuire almeno a ridurre i problemi di credito.

Wall Street ha chiuso la sessione di lunedì con lo al -12% ovvero 2386 punti, ma i futures statunitensi stanno provando a recuperare leggermente e in questo momento siamo prossimi alla parità. Nelle materie prime continua il sell-off dell’oro che si avvicina a 1450 dollari, mentre l’ è rimbalzato di circa + 5%. Anche il petrolio prova a riacquistare un po’ di forza, anche se in questo momento è tornato sotto i 29$.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: