fbpx


(Teleborsa) – Il Gruppo FS Italiane – con le sue società Grandi Stazioni Rail, FS Sistemi Urbani e Rete Ferroviaria Italiana – ha bandito insieme a Roma Capitale il concorso di progettazione per la riqualificazione di Piazza dei Cinquecento a Roma Termini. Il concorso, finalizzato alla redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica, – fa sapere il Gruppo in una nota – si svolgerà in due fasi e sarà il primo passo per l’attuazione del programma di riqualificazione architettonica e funzionale della Piazza e dell’intero ambito urbano afferente il nodo di Roma Termini.

L’iniziativa – spiega FS – mira a valorizzare il rapporto tra la stazione e le emergenze di valore storico, monumentale e archeologico presenti nell’area, con particolare riferimento alle Mura Serviane, alle Terme di Diocleziano e al Museo Nazionale Romano a Palazzo Massimo; razionalizzare i componenti dell’accessibilità pubblica e privata; integrare e valorizzare i sistemi di mobilità alternativa; razionalizzare la sosta dei mezzi pubblici e privati; migliorare le condizioni di sicurezza. I progetti partecipanti dovranno raggiungere elevati standard di sostenibilità ambientale, sociale ed architettonica, puntando a trasformare la Piazza in un hub della mobilità integrata e sostenibile, coerentemente con gli indirizzi del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) di Roma Capitale.

Il piano di riqualificazione coincide con i 70 anni della stazione Roma Termini, maggiore scalo ferroviario del Paese per grandezza e traffico.

(Foto: © FS Italiane)





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: