fbpx


La trasformazione digitale corre sempre di più. Tim e Google Cloud stringono un patto a seguito di un protocollo d’intesa di fine anno. Le due aziende lavoreranno gomito a gomito per la creazione di servizi innovativi di cloud pubblico, privato e ibrido. Tim chiede supporto a Google Cloud per arricchire la propria offerta di servizi tecnologici.

Cosa punta Tim

Il mercato della telefonia è in piena evoluzione. Tim per trovarsi avvantaggiata rispetto ai competitor vuole estendere la propria leadership nei servizi di Cloud ed Edge Computing prima di tutti. Ed è per questo che Tim e Google Cloud stringono un patto.

Tim (MIL:TIT) anticipandosi punta a un’accelerazione nella crescita dei suoi ricavi da servizi tecnologici. Si fissa un obiettivo alla portata: raggiungere un miliardo di euro di ricavi e 0,4 miliardi di euro di Ebitda entro il 2024.

L’importanza del 5G e dell’intelligenza artificiale

5G e intelligenza artificiale a breve irromperanno sulla vita degli esseri umani. L’implementazione del 5G e dell’intelligenza artificiale saranno i fattori trainanti del progresso digitale in Italia. Tim e Google Cloud stringono un patto per dare un futuro tecnologico. Cloud, 5G, Internet of things (IoT) e intelligenza artificiale (Ai) assumeranno un ruolo centrale per la competitività delle aziende e lo sviluppo complessivo del sistema paese.

Gli accordi

Nel protocollo di intesa vengono declinate le varie azioni da fare in vista della rivoluzione digitale. Le due società implementeranno iniziative congiunte di go-to-market per supportare le aziende italiane, di tutte le dimensioni e di tutti i settori, a sfruttare più rapidamente i vantaggi delle tecnologie cloud.

Non verrà meno l’attenzione per la pubblica amministrazione e i servizi governativi che potranno affidarsi a Tim come fornitore di infrastrutture e servizi cloud in grado di offrire controllo locale sui dati e il supporto di Tim come partner privilegiato anche per tutti i servizi professionali.

Non mancheranno le novità

Un ruolo fondamentale lo rivestono gli ingegneri di Tim e Google Cloud. Il mercato italiano è in piena evoluzione e le aziende devono essere messe nelle condizioni di fare affari sfruttando le tecnologie.  Le aziende italiane saranno guidate per trarre benefici dalle più recenti innovazioni in modo da trasformarsi in digitali in senso pieno.

Google investe in Italia

Questo patto siglato tra Tim e Google garantirà nuove regioni Cloud e le aziende potranno beneficiare di servizi e dati in cloud a bassa latenza e alte prestazioni.

Approfondimento

Analisi su Telecom Italia



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: