fbpx


Il coronavirus inizia a far paura e i mercati di venerdì nelle ultime ore di contrattazione hanno iniziato a ripiegare decisamente verso il basso. Alcuni esponenti dell’economia mondiale iniziano a paventare un possibile ribasso del PIL mondiale. Francamente ci sembra inopportuno al momento creare panico e valuteremo la situazione di volta in volta.

Allo stato dei fatti  non ci sono ancora le condizioni tali da far pensare che sia iniziata una correzione e la storia non “condivide” l’ipotesi di crisi dei mercati imminente e possibile avvitamento dell’economia mondiale.

Quali sono i i titoli azionari da comprare se il virus farà crollare i mercati?

Guardiamo prima ai mercati.

Quali sono i livelli che farebbero iniziare un ribasso che potrebbe portare a nuovi minimi rispetto a quelli già segnati nel corso di questo primo scorcio del 2020?

Sotto i seguenti livelli in chiusura giornaliera si inizierebbero a creare  le condizioni per un forte ribasso dei mercati:

Dax Future

13.376

Eurostoxx Future

3.725

Ftse Mib Future

23.585

S&P 500

3.281

Comunque qualsiasi cosa accadrà ai mercati nei prossimi 15/20 giorni, la nostra  idea operativa rimane invariata: i minimi annuali dovrebbero formarsi entro febbraio al massimo la prima decade di marzo, mentre i massimi annuali fra agosto e dicembre.

Ci sono titoli che potrebbero subite forti ribassi (assicurativi, lusso e compagnie aeree) mentre altri potrebbero avvantaggiarsi della situazione.

Titoli azionari da comprare se il virus farà crollare i mercati

A questo proposito dobbiamo fare un distinguo fra i titoli da mettere in portafoglio sul ribasso o a fine ribasso e quelli da comprare fin da subito in quanto potrebbero salire perchè il loro core business potrebbero trovare “supporto” dalla situazione contingente.

Per l’anno in corso continuiamo a mostrare interesse per FCA, Generali Assicurazioni, Leonardo, Saipem e Telecom Italia. Inoltre riteniamo che le utilities a Piazza Affari nel breve potrebbero continuare a mostrare una certa forza relativa (A2a, Acea, Enel,Engie, Eon e Iren) e Atlantia potrebbe continuare a salire.

Fra i titoli azionari da comprare se il virus farà crollare i mercati osserviamo con attenzione alcuni titoli del settore farmaceutico e biotecnologia quotati a Wall Street.

Fra essi c’è  Alnylam Pharmaceuticals (NASDAQ:ALNY).

E’ una società  biofarmaceutica che si concentra sulla scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di terapie di interferenza dell’RNA.

Il titolo ha  chiuso la giornata di contrattazione del 24 gennaio a 120$.

Il fair value è stimato a 221,40$ con una sottovalutazione attuale dell’84,5%.

La tendenza di breve, medio e lungo termine è rialzista.

Comprare in apertura del 27 gennaio con stop di breve a 11,52$ e di lungo a 73,31.

Il titolo va mantenuto di lungo per gli obiettivi di fair value.

Approfondimento

Analisi e Articoli precedenti sui titoli  azionari quotati a Piazza Affari



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: