fbpx


La salute è diventato il primo pensiero lungo tutto il ciclo di vita di ogni essere umano. Una società non molto conosciuta ai più, dopo avere guadagnato quasi il 50% nell’anno in corso, è pronta a fare il grande salto nel 2020.

Stiamo parlando di UnitedHealth Group (NYSE:UNH), un Gruppo che opera sui bisogni di salute di ogni individuo durante l’intero ciclo di vita.

La società ha diversificato le sue aree di business in 4 segmenti in base alla necessità del cliente tra i quali ospedali, medici, governi o normali consumatori.

Il valore aggiunto

Ad oggi la società è la più grande azienda sanitaria al mondo, con un fatturato di 226 mld di $ e serve 115 mln di clienti ed è al sesto posto nella classifica Fortune 500.

Il Gruppo è riuscito ad intercettare i fabbisogni dei cittadini, grazie anche al programma Community and State che si occupa di servire persone economicamente svantaggiate o che non hanno una copertura sanitaria completa finanziata dal datore di lavoro.

Con un piano massiccio e aggressivo, il Gruppo è riuscito in soli 10 anni quasi a due-centuplicare il proprio fatturato, portando dall’iniziale 81 mld $ a 226 mld $, e dalle ultime indiscrezioni UnitedHealth sia un titolo azionario pronto per il grande salto.

Infatti, nell’ultimo anno la società ha acquisito società specializzate nel data center e la divisione leader nella prestazione di servizi legate alla dialisi per un importo complessivo di quasi 10 mld di $.

Come investire nel titolo azionario pronto per il grande salto

Il titolo oggi quota a 295,09$ ma secondo le nostre stime  risulta sottovalutato  del 49.2%.

Il consensus di 27 analisti raccomanda l’acquisto del titolo con prezzo obiettivo di 361$ con una sottovalutazione stimata del 21,95%.

Vediamo  se i grafici confermano un’opportunità di acquisto del titolo.

In base allo studio dei grafici il nostro consiglio è di comprare il titolo a mercato con stop loss di lungo termine a 272$ con due obiettivi:
il primo  a 361$  per/entro fine 2020 ed il secondo a   575,77$  negli anni successivi.

Approfondimento

Telecom Italia



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: