fbpx


Ci sono rialzi e rialzi dei titoli e ribassi e ribassi. Significa che un movimento va sempre contestualizzato in base a criteri grafici e di bilancio.

Un rialzo o un ribasso infatti può essere ingannevole.

E’ interessante osservare che i rialzi odierni per alcuni titoli quotati a Piazza Affari siano stati molto interessanti. Quali sono stati i motivi del rialzo? Vediamo a parer nostro  quali titoli sono da comprare e quali invece meglio lasciar stare perchè potrebbero essere un fuoco di paglia oppure non giustificati da parametri di bilancio interessanti.

Anticipiamo che la giornata odierna ci ha dato loo spunto per valutare un titolo azionario da comprare in apertura perchè pronto a salire anche del 100% se non oltre nei prossimi 12/18 mesi.

Osserviamo prima i movimenti odierni.

Tabella dei maggiori rialzi  del 11 febbraio 2020

Quali sono le stime di fair value per questi titoli secondo il metodo del discounted cash flow?

Risanamento non quantificabile

Biancamano non quantificabile

Seri Industrial non quantificabile

Banca Pop Sondrio 1,03

El.En. 22,67

Aedes 0,84

Il Sole 24 ore 2,16

Gefran 5,95

UBI Banca 1,76

Fra i titoli che oggi hanno dato spazio ai maggiori rialzi soltanto Il sole 24 ore (MIL:S24)  risulta essere sottovalutato del 248%.

Il consenso  degli analisti invece proietta un prezzo obiettivo a 0,80.

Un titolo azionario da comprare in apertura perchè pronto a salire anche del 100%

Il titolo ha chiuso l’odierna giornata di contrattazione a 0,62. Da inizio anno il minimo è stato a 0,576 ed il massimo a 0,716.

Il rialzo odierno sembra essere l’impulso iniziale di un’esplosione di momentum imminente che potrebbe far lasciare alle spalle il minimo annuale e partire come primo obiettivo verso area 0,80 e poi 1,10.

Il segnale è quello di iniziare a  comprare il titolo in apertura del 12 febbraio con stop loss di lungo termine a 0,575. Incrementare le posizioni in chiusura giornaliera superiore a 0,628 e poi in chiusura settimanale.

Il titolo ha le credenziali per fare bene in quanto esprime l’abbinamento di  impulsi grafici e sottovalutazione.

In contesti similari si assiste a forti rialzi. Vedremo  questa volta cosa accadrà. Come al solito gli stop vanno sempre inseriti in automatico in quanto il pericolo potrebbe essere sempre dietro l’angolo!



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: