fbpx


C’è un titolo azionario sul FTSE MIB da evitare nelle prossime settimane e, quindi, a inizio 2020. Ciò non vuol dire che rinneghiamo quanto scritto in un precedente articolo (Investire in sicurezza a Piazza Affari: il titolo ideale per guadagnare nel 2020), anzi proponiamo una strategia per sfruttare al meglio le potenzialità di Unipol.

Una delle chiavi del successo per chi opera in Borsa, infatti, non è solo individuare le migliori azioni, ma anche individuare il timing giusto per entrare in posizioni. Di questo ci occuperemo nel seguito di questo articolo.

Ricordiamo solo brevemente che Unipol è un titolo fortemente sottovalutato (oltre il 30% secondo il fair value e oltre il 5% secondo gli analisti) e che distribuisce un dividendo dal rendimento buono, oltre il 3%.

Per aggiornamenti sul titolo Unipol clicca qui.

I punti di forza di Unipol

  • Il capitale proprio è uno dei più interessanti sul mercato per quanto riguarda la valutazione reddituale multibase.
  • Negli ultimi 4 mesi, gli analisti hanno rivisto significativamente al rialzo le stime di vendita della società.
  • Negli ultimi dodici mesi, le previsioni di vendita sono state spesso riviste al rialzo.
  • Per l’ultima settimana, la previsione di utile per azione è stata rivista al rialzo. Secondo stime recenti, gli analisti danno una visione d’insieme positiva del titolo.
  • Per diversi mesi, gli analisti hanno rivisto le loro stime di EPS approssimativamente verso l’alto.
  • Negli ultimi dodici mesi, gli analisti hanno rivisto gradualmente al rialzo le loro previsioni di EPS per il prossimo esercizio finanziario.
  • Gli analisti di questa società raccomandano soprattutto la sovraponderazione o l’acquisto di azioni.

I punti di debolezza di Unipol

  • L’azienda sostiene margini bassi.

Analisi grafica e previsionale

Il titolo Unipol (MIL:UNI) ha chiuso la seduta del 17 dicembre in ribasso dello 0,19%, rispetto alla seduta precedente, a quota 5,332€.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è rialzista, ma si sta avvicinando pericolosamente al III° obiettivo di prezzo in area 5,72€. Il raggiungimento di questo obiettivo (massima estensione del rialzo in corso) potrebbe provocare una fase di ritracciamento che costituirebbe un’ottima opportunità d’ingresso a prezzi più bassi. Il guadagno, quindi, sarebbe maggiore. Ciò spiega come mai al momento Unipol sia un titolo azionario da evitare.

I ribassisti prenderebbero il sopravvento con chiusure settimanali inferiori a 4,8769€.

unipol

Unipol: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: