fbpx


Tempi di resoconti ed outlook sul 2020. Analizziamo oggi un titolo azionario che al momento converrebbe evitare nel breve periodo ma che andrebbe monitorato per le sue prospettive di lungo termine.

Il titolo appartiene alla categoria delle Small Caps, spesso oggetto di attenzione per un duplice motivo: grosse potenzialità ma anche livelli di volatilità abbastanza elevati.

Un titolo nel settore AI tra le Small Caps

La capitalizzazione di mercato delle Small Caps è compreso per definizione tra i 300 milioni e i 2 miliardi di dollari. Nel caso del titolo azionario LivePerson (NASDAQ:LPSN) abbiamo un market cap di poco superiore ai 2 miliardi. L’azienda ha sede a New York ed è stata fondata nel 1995, inizialmente con l’intenzione di risolvere i grossi problemi legati all’assistenza clienti fornita dalle aziende.

Tra il 2000 e il 2018 è stata in grado di acquisire ben 12 aziende per migliorare il servizio offerto. In questo modo ha focalizzato l’attenzione su quello per cui oggi è maggiormente conosciuta: l’assistenza clienti online tramite l’intelligenza artificiale.

Una sfida con un driver d’eccezione

Sembra che LivePerson abbia intrapreso negli ultimi due anni una strada molto profittevole. I suoi clienti sono davvero tanti e tra loro si contano anche nomi altisonanti. Su base annua rispetto all’anno scorso ha incrementato il fatturato del 17%. Poi però qualcosa è andato storto.

LivePerson è un titolo azionario da evitare al momento?

Quest’anno i report forniti sulle trimestrali sono stati assolutamente da dimenticare, come evidenziato dal prospetto.

Prospetto trimestrali per il titolo azionario LivePerson

Al momento l’EPS è -1.21$ e anche il rapporto prezzo/utili ha segno negativo, -30.98 e la chiusura del titolo nella seduta del 6 gennaio è stata a quota 37.79. Come comportarsi allora nel breve-medio periodo?

Grafico del titolo azionario LivePerson

Rispetto all’ottima performance del titolo che dal 2001 ad oggi  ha guadagnato circa il 500%, sul time frame annuale bisogna essere molto cauti. Gli indicatori sono per una view ribassista e probabilmente il driver dell’intelligenza artificiale difficilmente riuscirà a riassestare la situazione dei fondamentali. In questo scenario i livelli da monitorare sono due: la resistenza a quota 42.07$ e il supporto di 27.17$.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: