fbpx


IGD è un titolo azionario quotato a Piazza Affari che nel medio/lungo periodo potrebbe esplodere al rialzo facendo guadagnare tanti soldi ai suoi azionisti.

Dal punto di vista dei fondamentali e della valutazione, infatti, la società del settore immobiliare ha numeri molto interessanti che potrebbero farne nel 2020 una delle regine di Piazza Affari. IGD, infatti, presenta tutte le caratteristiche per esplodere al rialzo: è sottovalutata, distribuisce un ottimo dividendo, presenta delle buone prospettive di crescita degli utili.

L’unico aspetto negativo è la sua struttura grafica che nel breve potrebbe dar vita a un movimento al ribasso. Niente di particolarmente pericoloso. Anzi, potrebbe essere un’ottima opportunità di ingresso sul titolo azionario a prezzi più bassi.

Per una panoramica sul titolo IDG clicca qui.

La valutazione di IGD

Gli analisti che coprono il titolo suggeriscono un BUY, comprare subito, su IGD. La sottovalutazione media del titolo, poi, è del 33,5%. Anche nello scenario più pessimistico il titolo azionario risulta essere sottovalutato anche se solo del 5% circa.

La sottovalutazione di IGD è confermata dal fair value che esprime una sottovalutazione di circa il 35%-

Consenso medio BUY
Numero di analisti 4
Prezzo obiettivo medio 8,28  €
Ultimo prezzo di chiusura 6,20  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 53,2%
Spread / Prezzo obiettivo medio 33,5%
Spread / Prezzo obiettivo minimo 4,84%

Il dividendo di IGD

Il rendimento del dividendo di IGD è uno dei fiori all’occhiello della società immobiliare. Allo stato attuale, infatti, il rendimento del dividendo è di poco superiore all’8% ed è atteso stabile nei prossimi tre anni.

Le prospettive di crescita di IGD

L’esplosione di crescita degli utili di IGD è ben visibile nel grafico seguente e non richiede ulteriori commenti. Con una attesa di crescita di circa il 60%, infatti, non ci sono confronti sia con il settore di riferimento che con il mercato italiano.

Analisi grafica e previsionale

Il titolo IGD  (MIL:IGD) ha chiuso la seduta del 12 dicembre a quota 6,18€ in ribasso dello 0,32% rispetto alla seduta precedente.

Dai grafici seguenti si capisce il perché del titolo di questo articolo. Sul giornaliero, infatti, la rottura al ribasso in chiusura di seduta del supporto in area 6,249€ potrebbe favorire una discesa delle quotazioni almeno fino in area 6,051€.

Anche sul time frame settimanale la proiezione in corso è rialzista e solo chiusure giornaliere inferiori a 5,808€ farebbero invertire al ribasso la tendenza di medio/lungo. Nel caso in cui, invece, si dovesse continuare al rialzo le quotazioni potrebbero raggiungere il I° obiettivo di prezzo in area 6,776€ e a seguire area 8,333€ (II° obiettivo di prezzo). La massima estensione del rialzo in corso sul settimanale si trova in area 9,896€.

È interessante osservare come i due time frame diano indicazioni coerente. Il giornaliero nel breve vede una discesa fino in area 6,051€ che non è in contraddizione con la tendenza rialzista in corso sul settimanale (verrebbe meno solo con chiusure settimanale inferiori a 5,808€.

IGD

IGD: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

IGD

IGD: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Accedi ai mercati globali con un broker dinamico. Rivolgiti al call centre di Tickmill per chiedere come fare

Fai il tuo trading con Tickmill



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: