fbpx


Spesso si ha a che fare con azioni che hanno buone prospettive ma “non all’altezza della loro valutazione”. C’è un titolo azionario del settore tecnologico da cui al momento sembra più opportuno starne alla larga proprio per tali caratteristiche. E sebbene la società di cui andiamo a discutere appartenga ad un settore molto in voga e profittevole, la sua appetibilità è scesa, stando almeno ad alcuni parametri importanti. Quando si verifica ciò, diciamolo subito, gli investitori cercano di evitare di aprire posizioni.

Il titolo in questione è VMware (NYSE:VMW), una grossa compagnia che opera nel settore cloud computing e virtualizzazione, fondata nel 1998 a Palo Alto in California. È stata oggetto nel tempo di varie acquisizioni parziali, come quella da parte di Intel (NASDAQ:INTC) per il 2,5% e Cisco Systems (NASDAQ:CISCO) per l’1,6%. Fece molto parlare di sé all’epoca della sua IPO per l’elevata performance: nel primo giorno di contrattazioni passò da 29 a 55 dollari.

Una valutazione elevata per una crescita modesta

Ciò che al momento abbassa molto la valutazione positiva sul titolo è la scarsa forza “relativa”, soprattutto se analizziamo gli ultimi tre mesi. A differenza di S&P 500, Nasdaq e Dow Jones, non ha avuto spunti di rialzo.

Grafico VMware comparativo

Tutto ciò nonostante gli ultimi report trimestrali non fossero stati negativi, anzi avessero superato le stime. Il quarto trimestre ad onor del vero è stato negativo, segno di un problema di fondo dell’azienda che ricordiamo ha una capitalizzazione di mercato intorno ai 63 miliardi di dollari e un EPS   di 15.75$.

Prospetto dei report trimestrali per il titolo azionario VMware

Report trimestrali del titolo azionario VMware

Allo stato attuale VMware è un titolo azionario del settore tecnologico da evitare

Chiariamo subito: evitare non vuol dire necessariamente vendere. Infatti da questo punto di vista gli indicatori sono in contrasto su time frame differenti, con un sell impostato nel brevissimo e un buy nel medio. Il grafico del titolo al momento mostra questo scenario

Grafico anno 2019 titolo azionario VMware

Grafico titolo azionario VMware

Ma al di là di tutto questo, l’aspetto da valutare è il tasso di crescita molto basso, dovuto principalmente al suo core business, che attualmente ha perso molto terreno. E se la virtualizzazione non è più appetibile, anche il cloud in modalità multipla non sembra garantire un futuro roseo, o quantomeno fatto di guadagni consistenti.



Source link

REGISTRATI ORA

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: