fbpx


C’è un titolo azionario che negli ultimi tempi si trova in  difficoltà. Si tratta del colosso tecnologico Cisco Systems, un nome altisonante nel campo delle infrastrutture di rete. Cerchiamo di comprendere l’andamento su base annuale e valutare se sia il caso di vendere le azioni o attendere possibili rialzi.

Cisco potrebbe essere un titolo sottovalutato?

Stiamo parlando di un’azienda che ha un market cap di oltre 186 miliardi di dollari. Una compagnia che fatto la storia del networking e che ha accompagnato lo sviluppo delle reti e di Internet dal 1984. Gli ultimi report sulle trimestrali hanno dimostrato la forza dell’azienda di San Francisco, come si nota dal seguente prospetto.

Report trimestrali titoloDividend yield titolo azionario Cisco Systems

Anche l’altro fattore importante, il rendimento dei dividendi, sembra essere sopra della media dei titoli di Wall Street, che normalmente è intorno all’1.80%.

Perché Cisco è un titolo azionario in grosse difficoltà?

A questo punto con tale background societario si dovrebbe pensare ad un andamento del titolo mediamente positivo. In realtà le cose quest’anno sono andate diversamente. Dopo aver segnato il suo massimo storico a luglio, portandosi in area 58.40, ha intrapreso una strada al ribasso che non sembra arrestarsi più. Gli indicatori a riguardo sono abbastanza decisi: vendere il titolo ora.

Sommario degli indicatori sul titolo azionario

Quali sono le prospettive per il gigante di San Francisco?

Anche se gli indicatori di breve periodo sono fermi e decisi sul sell, conviene valutare alcuni aspetti analitico-grafici di Cisco Systems (NASDAQ:CSCO), prima di prendere una decisione a riguardo.

Grafico analitico titolo azionario Cisco Systems

Nel grafico sono mostrati due time frames, di cui in finestra piccola quello che va dal 2016 fino ad oggi. Bisogna tenere in considerazione due supporti molto importanti. Il primo è area 44.09 che al momento sembra già aver rotto al ribasso, vista la chiusura di ieri 4 dicembre a 43.89. In effetti però potremmo essere ancora in posizioni non determinanti per una decisione di trading. Il livello più importante da monitorare sarà 40.27, che qualora rotto al ribasso, in quel caso potrebbe rappresentare una reale condizione di difficoltà del titolo.



Source link

REGISTRATI ORA
TRANSLATE

Submit Your Information & Learn More

%d bloggers like this: