fbpx


Società poco nota nel settore del Fintech, Greensky (NASDAQ:GSKY)  sviluppa software che offrono servizi di finanziamento per commercianti, consumatori e banche.

Nonostante una struttura tecnologica di proprietà che gli ha permesso di abbattere i costi, Greensky è un titolo Fintech da evitare a causa di alcuni warning che precludono nel breve termine qualsiasi strategia di investimento.

Una valutazione tutt’altro che confortante

Le valutazioni date dal multiplo Prezzo/Utili e dal calcolo del fair value sono positive, ma non bastano da sole per cambiare la rotta.

Il primo mostra un valore di molto inferiore rispetto i concorrenti: 14.8x vs 32.1x., mentre il secondo mostra una sottovalutazione del 25% dato dal calcolo del fair value con un prezzo obiettivo a 11,22$ e un prezzo attuale a 8,98$.

Nonostante una performance negli ultimi 5 anni negativa (-18% vs + 10,7%), numerosi analisti prevedono una crescita superiore alla media sia sul fatturato (16,5% vs 10,9%) e sia sull’utile netto (31,5% vs 17,4%).

A prima vista sembrano che i presupposti siano favorevoli ma un segnale preciso lascia pensare che al momento Greensky sia un titolo Fintech da evitare.

Infatti, il warning che non permette di sviluppare al momento strategie di investimento è data dall’analisi del Debt to Equity: da fine 2017 l’equity (patrimonio netto) è negativo e di conseguenza la società ha un dividend yield dello 0%

Analisti molto scettici sul titolo

Nei mesi gli analisti di Wall Street hanno perso la fiducia sulla società. Infatti, quelli che consigliavano l’acquisto hanno virato sul rating Hold, stimando un deprezzamento tra il 6% e il 28% nei prossimi mesi.

Analisi grafica e previsioni

Il titolo quotato sul Nasdaq in questo momento  è a quota 8,98$, in ribasso del 2,07%.

Il grafico settimanale evidenzia la tendenza di fondo ribassista. In questo momento la miglior opzione è quella di non operare al rialzo  e attendere ulteriori sviluppi.


Approfondimento

Saipem e il petrolio



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: