fbpx


(ANSA) – MILANO, 10 FEB – Combinando distribuzioni ordinaria
e straordinaria, agli azionisti di Unicredit sarà corrisposto
nel 2021 un importo totale di dividendo pari a 1,1 miliardi,
costituito da riacquisti di azioni proprie per 0,8 miliardi e
dividendi in contanti per 0,3 miliardi.
   
Per il 2021 è prevista la distribuzione straordinaria di
capitale pari a 652 milioni, interamente sotto forma di
riacquisti di azioni proprie. La proposta sarà sottoposta
all’Assemblea degli Azionisti nell’aprile 2021 con attuazione
dopo il 1 ottobre 2021.
   
Sul fronte dei conti rilasciati oggi con anticipo rispetto alle
scadenze previste, i ricavi ammontano a 17,1 miliardi, in calo
del 9 per cento anno su anno. Il margine di interesse segna 9,4
miliardi (-6,3 per cento anno su anno), soprattutto per effetto
dei tassi di finanziamento più bassi (-1,1 miliardi anno su
anno)
“Il risultato di UniCredit a livello di utile netto sottostante
è stato straordinario, considerando l’impatto del Covid-19 su
tutti i mercati e i 5 miliardi di euro di accantonamenti per
rettifiche su crediti che abbiamo contabilizzato nel 2020
anticipando gli attesi impatti futuri”, commenta il Ceo di
Unicredit Jean Pierre Mustier sui conti del gruppo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: