fbpx


Musk: “Volevo vendere Tesla ad Apple, ma Cook non mi ha mai richiamato”

La rivelazione del patron di Tesla (NASDAQ:) su Twitter: negli anni più difficili della Model 3 aveva cercato Apple (NASDAQ:) per valutare la cessione della sua azienda

Mentre si rincorrono le voci sull’arrivo dell’auto elettrica di Apple, Elon Musk rivela un retroscena sul possibile acquisto di Tesla proprio da parte di Apple. “Durante i giorni più bui del programma Model 3, ho contattato Tim Cook per discutere la possibilità che Apple acquisisse Tesla (per 1/10 del nostro valore attuale). Si è rifiutato di prendere la riunione”, ha twittato martedì 22 dicembre il fondatore della più grande azienda produttrice di auto elettrica, che il giorno prima è sbarcata sull’S&P 500, il più importante indice azionario americano.

IL RALLY DI TESLA

Prima della consacrazione a Wall Street e del super rally che ha portato il titolo dagli 83 dollari per azione del 23 dicembre 2019 ai 640 dollari odierni, Tesla ha attraversato diversi momenti complicati. Soprattutto a causa dei ritardi nelle consegne e nella produzione, ma anche per alcuni tweet “contraddittori” del suo Ceo e fondatore Elon Musk…

Continua la lettura

** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA