fbpx


Zignago Vetro si trova in una configurazione grafica che ha in se una potenzialità rialzista di circa il 100%.

Per la società si prevede una crescita dei profitti del 10,56% all’anno, mentre i ricavi sono cresciuti dell’8,6% nell’ultimo anno. Il dividendo di Zignago è interessante non perché sia particolarmente elevato (allo stato attuale il rendimento è del 2,75%), ma perché negli ultimi anni è stato molto stabile. Inoltre il pay-out (circa 60%) mostra che il dividendo è sostenibile anche per i prossimi anni.

Per la scheda completa su Zignano Vetro clicca qui.

I punti di forza di Zignago Vetro

  • Storicamente, l’azienda ha pubblicato cifre al di sopra delle aspettative.
  • Negli ultimi 4 mesi, gli analisti hanno rivisto significativamente al rialzo le stime di vendita dell’azienda.
  • Nell’ultimo anno le previsioni di vendita sono state spesso riviste al rialzo.
  • Negli ultimi 4 mesi, l’azienda ha registrato revisioni dell’EPS molto positive, che sono state spesso e significativamente aumentate.

I punti di debolezza di Zignago Vetro

  • Il gruppo presenta un livello di indebitamento piuttosto elevato in proporzione al suo EBITDA.
  • I prezzi obiettivo medi a tre mesi fissati dagli analisti non offrono un potenziale elevato rispetto ai prezzi attuali. Allo stato attuale, infatti, i margini al rialzo sono solo del 6% circa. Se, invece, si confronta il fair value con le attuali quotazioni, Zignago Vetro risulta essere sopravvalutata del 13% circa.

Analisi grafica e previsionale

Il titolo Zignago Vetro (MIL:ZV) ha chiuso la seduta del  31 gennaio a quota 13,5€ in ribasso dello 0,15% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo è in corso, time frame giornaliero, una proiezione rialzista che sta stentando ad avere ragione del primo ostacolo lungo il cammino rialzista. La resistenza in area 13,611€, infatti, sono ormai sei sedute che frena il rialzo. Una chiusura giornaliera sopra questo livello, quindi, aprirebbe le porte a una possibile accelerazione verso il I° obiettivo di prezzo in area 16€. Una continuazione del rialzo, poi, porterebbe le quotazioni verso il II° obiettivo di prezzo prima, area 19,857, e successivamente verso il III° obiettivo di prezzo in area 24€. Qualora questo traguardo venisse raggiunto le quotazioni avrebbero guadagnato circa il 100%.

I ribassisti potrebbero trarre un sospiro di sollievo nel caso di chiusure giornaliere inferiori a 12,14€.

Zignago Vetro

Zignago Vetro: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: